Anche se mi sembrava impossibile alla vigilia,  questo viaggio mi ha dato ancora di più dei miei due precedenti! Se il primo è stato la scoperta di un modo di viaggiare molto piacevole, il secondo mi ha aperto in maniera devastante al mondo, quest’ultimo mi ha donato emozioni ancora più forti!!! Ancora una volta ho portato al limite il mio povero fisico oramai quarantenne ma la soddisfazione alla fine di ogni giornata mi risulta impagabile. Poco importa se si lasciano indietro città pressoché non perlustrate o posti non goduti con il dovuto tempo. Ogni tappa ha avuto il suo perché: nella “solitudine” di una fredda stanza di hotel o nell’affetto di una persona fino a quel giorno sconosciuta.

Nel primo caso mi sono rimesso in gioco vagando per la città per svago o necessità riscoprendo l’arrangiarsi che tanto mi solletica. Nel secondo invece sono stato accolto, ogni volta in maniera differente, dai locals che mi hanno coccolato, portato in giro, raccontato e ascoltato.

E vogliamo parlare del tuo arrivo ad Istanbul??? Vero che non ho pianto ma ri-abbracciarti è stato STUPENDO e questi LUUUUNGHI 20 giorni di distanza mi hanno fatto capire tante cose!!!

Non aggiungo altro se non “al fin disfruto mi paz…” ❤

LAM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...