Mille grazie! Merci beaucoup! Many thanks!

Per ogni like, ogni messaggio, ogni tipo di incitamento ricevuto e alla sempre graditissima accoglienza degli utenti warmshowers.org. Viaggiare così mi riempie sempre il cuore! Ultima corsetta per la città, nuotatina with Nessie e permettetemi un’ultima “perla” prima di tornare alla mia vita “normale”: mai stato e mai sarò un atleta, pensate alla vostra direzione, mettete le vostre natiche su quella sella, o le scarette ai piedi o gli occhialini ogni santo giorno e contribuirete a costruire un mondo migliore! Pace.

ps questo doveva essere il post finale di FB ma purtroppo la mia travesata non è andata a buon fine per un mio blocco “psicologico”! Pazienza! Anche il sapore della sconfitta serve a riflettere su come migliorarsi. Si cade e ci si rialza: pronto per un’altra sfida! 🙂
Annunci

Lainate-Edimburgo: l’ultimo atto…

Bizzarro il progetto senza uno scopo particolare se non partire da casa e allontanarmi il più possibile sulle due ruote col maial-motore alimentato da birrette sparse in giro per l’Europa! Mi manca solo il quarto punto cardinale: IL NORD! E’ vero: ho sempre detto che volevo andare a capo Nord ma tra soldi e tempistiche non ce la farò mai così… mi “accontento”!!! Ho colto la traversata al balzo organizzata dai mitici Glaciali a Lochness: mi farò trovare là per la nuotatina alla ricerca di Nessie!

Come al solito non mi sono preparato a dovere ma dopo qualche giorno a macinar kilometri le gambe andranno da sole! (insieme alle saracche!!!)

Dove vedrete questo adesivo abusivamente appiccicato ci sarà la mia fatica e il mio sudore, ma anche la soddisfazione ogni giorno di vedere pezzi di mondo e conoscere gente che mi aprirà la propria casa aiutandomi nella mia impresa!

Non credo avrò tempo di scrivere qui, molto più facile che posterò qualche fotina su FB… (https://www.facebook.com/moviz)

Sa vedum!

SlowPig

ps l’elenco dei ringraziamenti sarebbe lunghino, faccio prima a citare tutti quelli che mi sono stati vicino in questi anni e mi hanno sempre spronato in questa bagianata, in primis la mia Sabri! Di sicuro https://www.warmshowers.org/ e tutte le stupende persone che vi fanno parte: grazie a voi riacquisisco ogni volta un po’ di fiducia nel mondo in cui viviamo!!!

ps2 rinnovo l’invito di venirmi a salutare giovedì 13 alle 6.30 AM alla Barlina (Piazza Vittorio Emanuele 10/12, Lainate)

ps3 con la stessa canzone, 12 anni fa, si apriva questo stupido blog. Ma stavolta non scappo da nulla, ho già trovato tutto ciò di cui ho bisogno…

 

 

My project is quite weird: It has not a certain aim if not leaving home and riding my bike as far as possible. There’s no engine for me but my pig-energy and the beers that help me to ride as many kilometers as possible all over Europe. I miss only the 4th cardinal point: the North!! It’s true, I used to say that I wanted to reach North Cape but for matter of time and lack of money I’ll be happy in this way too! I’ll take the chance given by my friends “i glaciali”, a team of crazy swimmers, who planned the crossing of Lochness lake! And they’ll find me there..happy to join the swim in the lake, looking for Nessie!

As usual I haven’t prepared myself properly honestly but after a few days I’ll ride kilometer after kilometer and my legs will move on their own naturally….and of course curses will follow me!!

Where you will find this stickers, illegally sticked, you will face my effort and my sweat, but you’ll see also my daily satisfation in seeing parts of the world and meeting people who will support me by opening their homes!

I don’t think I’ll find the time to write in this blog, as probably it will be easier for me to post pictures on Facebook. (https://www.facebook.com/moviz)

See you soon!

SlowPig

Ps1: The list of people I feel that I have to thank is very long. Thanks to the people who followed me over these years and in my past adventours on my bike. Thanks to warmshower and the people it is made of. You’re great people: you make me trust again in people and in the world we live in.

Ps2: If you want to say goodbye to me and wish me a good ride you can do it on Thursday 13th July at 6:30 here: Barlina (Piazza Vittorio Emanuele 10/12, Lainate)

 

Cosa porto a casa?

Anche se mi sembrava impossibile alla vigilia,  questo viaggio mi ha dato ancora di più dei miei due precedenti! Se il primo è stato la scoperta di un modo di viaggiare molto piacevole, il secondo mi ha aperto in maniera devastante al mondo, quest’ultimo mi ha donato emozioni ancora più forti!!! Ancora una volta ho portato al limite il mio povero fisico oramai quarantenne ma la soddisfazione alla fine di ogni giornata mi risulta impagabile. Poco importa se si lasciano indietro città pressoché non perlustrate o posti non goduti con il dovuto tempo. Ogni tappa ha avuto il suo perché: nella “solitudine” di una fredda stanza di hotel o nell’affetto di una persona fino a quel giorno sconosciuta.

Nel primo caso mi sono rimesso in gioco vagando per la città per svago o necessità riscoprendo l’arrangiarsi che tanto mi solletica. Nel secondo invece sono stato accolto, ogni volta in maniera differente, dai locals che mi hanno coccolato, portato in giro, raccontato e ascoltato.

E vogliamo parlare del tuo arrivo ad Istanbul??? Vero che non ho pianto ma ri-abbracciarti è stato STUPENDO e questi LUUUUNGHI 20 giorni di distanza mi hanno fatto capire tante cose!!!

Non aggiungo altro se non “al fin disfruto mi paz…” ❤

LAM

Un’altra vigilia…

Ebbene sì, ancora una volta me voy… Ho di fronte una bella avventura come al solito non preparata nei minimi dettagli ma qb per partire quasi sereno!!!

Oltre a quell’ansia che accompagna gli ultimi preparativi ho un’altra sensazione molto, molto, molto insistente!!! Quella sensazione di non essere da “solo” a compiere questo viaggio! Per carità non lo sono mai stato perché, fortunatamente, amici/parenti e “compagne” mi hanno sempre supportato ma… ma questa volta è diverso! Ho trovato la mia PACE, percepisco il mondo in mano e, seppur non mi sono preparato fisicamente a dovere,  sento di essere più forte che mai!

Leggerai a breve per la prima volta questo insulso blog e avrai modo di conoscermi un filo di più: tra i miei deliri e stupidi pensieri. Non sono mai stato bravo con le parole ed ora più che mai non riesco a descrivere compiutamente come hai trasformato la mia vita in manco 5 mesi. Una cosa è certa: l’hai resa meravigliosa e farò di tutto per non farti smettere!

Ti porto con me, sallo!!!

LAM

Mo’ riparto…

ma capiterà un giorno che farai qualcosa che mi procurerà fastidio o che non digerirò totalmente e quel giorno conterò quelli passati a scuotere la testa incredulo di TUTTO ciò che mi è capitato dopo che TU hai deciso di entrare a gamba tesa nella mia vita.
Da falso disilluso a vero sedicenne alla prima cotta. Così me l’hai trasformata.
Cerco ogni giorno di andarci piano, “che di mazzate ne ho già prese”… ma ‘stavolta è diverso (e non perché ho poca memoria!!!).
Il tempo mi ha donato consapevolezza ed urlo di gioia ringraziandoti di aver insistito, dopo i miei rifiuti…

Poco importa se sono solo uno dei miliardi di esseri innamorati nella storia del pianeta.
Cercherò solo di esserlo senza essere scontato, mi piacerebbe saper scrivere ma sono tutto fuorché scrittore.
Voglio fare un bel pezzo di viaggio con te, cosa c’è di più bello? “Quando siete felici, fateci caso”: è ciò che faccio ogni giorno!
Aggiungo frasi a ‘sto post da 4 mesi. Stavolta ho vinto veramente TUTTO!!!
Condividere calendar e’ stato solo il primo passo… 🙂

Stesso e’ il pezzo, stesso e’ il concerto, stesso sono io ma, a distanza di un anno e ad un mese di un altro viaggio il mondo mi si riapre davanti e le mie lacrime tornano ad essere di gioia!!! Puh!!!

 

 

scelleratezza?

può essere. Ma dovrà pur significare qualcosa se nel giro di 5 gg passi da pensare cose del tipo “liberi è bello!” a “non può essere che la volta buona!”.

Giuro, mi sono impegnato parecchio per evitare che capitasse, con tutte le protezioni del caso.. ecc… ecc.. ecc…

Ma penso sia stupido mettersi a discutere con il proprio irrazionale: l’avrai sempre persa!!! Tanto vale mettersi in gioco, abbassare la guardia, scoprire le carte, come se non si avesse nulla da perdere! In effetti non ne ho, se sto a guardare, perché con un tuo semplice sguardo colmi tutto quanto… e sento cose mai provate…

Rileggo banalità imbarazzanti ma questo è…

La chiarezza della solitudine

Sempre più rischioso raccontarsela.  Sempre più all’odg l’autorefenzialità. Sempre più radicali e altalenanti gli alti e bassi. Ma una cosa è certa: viene facilissimo fare i conti. Lineari, precisi e puntuali. Riesco ancora a stare in pace col mondo e non posso fare altro che gioirne!
Quanto è semplice ribaltare cosa sento e cosa vivo. Tutto e il contrario di tutto nel giro di 2 giorni… questo è bel cazzo di casino vero!!!